Leonardiana, un Museo Nuovo presenta nelle splendide sale della Corte di Ludovico il Moro al Castello di Vigevano, l’intera opera di Leonardo da Vinci che qui fu a lungo ospite. A fare da protagonista un allestimento emozionante e coinvolgente che propone un itinerario inedito attraverso la vita...
Un itinerario culturale – letterario, per scoprire, in maniera integrata, le risorse della città: i suoi monumenti, le strade, gli scorci paesaggistici, gli usi e le tradizioni del passato in cui hanno preso vita le opere dello scrittore novecentesco Lucio Mastronardi.
Situato sul lato destro della chiesa, è un gioiello dell’architettura romanica paleocristiana.
La cripta è orientata come tutte le chiese preromaniche e romaniche ed è divisa in tre navatelle da quattro colonne cilindriche in pietra e da quattro pilastri in laterizio, di epoca più tarda. Il muro che la chiude sul lato occidentale, verso il chiostro, le quattro colonne in mattoni e parte...
Castana sorge in quella parte geografica dell'Olprepo Pavese propriamente detta "Oltrepo orientale", su una lingua di territorio tra la Valle Versa ad est e la Valle Scuropasso a ovest, dove il paesaggio collinare è dominato da lunghe file di vigneti. Al centro dell'abitato si trovano i resti del...
“Il prete della risaia” fu definito Padre Francesco Pianzola, (Sartirana 1881- Mortara 1943) alla vigilia della Beatificazione (4 ottobre 2008), per la passione di annunciare il Vangelo nella sua terra, tra i dimenticati della campagna e delle fabbriche e per quella predicazione itinerante che lo...
Una visita a Pavia costituisce un’importante occasione per ripercorrere un momento decisivo della storia d’Italia: non si può infatti dimenticare che al suo apogeo il regno dei Longobardi inglobava quasi tutta la Penisola, fatta eccezione per le estreme propaggini della Puglia, della Calabria,...
Prima di divenire teatro della cruenta battaglia del 1525, il Parco visconteo fu teatro di battute di caccia, tornei, balli, concerti e banchetti campestri.
Valle Salimbene conserva il suo forte carattere agricolo, immerso com’è nelle campagne pavesi e nelle coltivazioni tipiche della pianura lombarda: riso, mais e pioppi. La storiografia attribuisce la paternità della nascita del comune (già esistente nel 1400) addirittura a una sola cascina, la...
L'Ateneo pavese, fu fondato a oltre cinque secoli di distanza l’uno dall’altro, dal re carolingio Lotario e da Galeazzo II Visconti. Nell’825 Lotario creò infatti a Pavia la scuola preposta alla formazione di notai e giudici palatini. Fu invece Galeazzo II a fondare, nel 1361, lo Studium Generale...
Il Parco del Ticino in Lombardia gestisce oltre 91mila ettari di superficie distribuiti su 47 Comuni. Gropello Cairoli è uno di questi: appena fuori dell’abitato si scoprono la campagna, le risaie, gli aironi, i boschi abitati dai daini e quella strada lungo l’argine che porta direttamente a...
La rossa e compatta Torre dei Visconti è una dei simboli di Palestro, posta in una piccola traversa di via Vodano e ultima vestigia dell’antico Castellodel XII secolo. Palestro è inoltre celebre per esserestato teatro della prima importante offensiva dellaSeconda Guerra d’Indipendenza, la...
La chiesa cattedrale fu fondata in età longobarda, con largo impiego di materiali risalenti all’epoca romana. Sin dal Medioevo si componeva di due chiese gemelle, dedicate a Santo Stefano e a Santa Maria Del Popolo. Alla fine del Quattrocento iniziò la fabbrica del Duomo rinascimentale, al cui...
Il Castello di Chignolo Po è una delle fastose residenze castellane di campagna della Lombardia. La sua parte più antica è la torre, costruita come presidio sul Po e sulle vie di collegamento tra il nord Europa e l'Italia.
Il Castello di Belgioioso fu fondato da Galeazzo II Visconti nella seconda metà del Trecento. Si trattava di un luogo caro alla corte ducale, che vietò la caccia nei suoi territori e vi risiedette con piacere: da qui l’origine del nome. Oggi il Castello è sede di numerosi eventi.
La Chiesa di Santa Croce fu la chiesa madre dell’Ordine Mortariense, eretta nell’anno Mille fuori delle mura del borgo e ricostruita nel 1596 su progetto di Pellegrino Tibaldi, il Pellegrino, architetto che disegnò anche l’Almo Collegio Borromeo di Pavia, tra i più imponenti del capoluogo. A...
La Chiesa fu eretta all'inizio del XVI secolo in seguito ad un'apparizione mariana in quel luogo, ove già sorgeva una cappella votiva dedicata alla Vergine. La Madonna apparve nel 1465 ad una pastorella muta, la guarì e le chiese di far costruire a suo nome un Santuario, a protezione di tutto il...
Il Santuario, noto come chiesa di Santa Maria della Pertica, fu costruito nel 1440 nelle attuali forme gotico lombarde. All'interno, fra le molte opere d'arte si segnalano le prime prove pittoriche, tra cui una pregevole Pietà, di Giovan Battista Crespi detto il Cerano, la pala d'altare...
L'Ossario, edificato per pubblica sottoscrizione su progetto dell'architetto Giuseppe Sommaruga, fu inaugurato il 30 maggio 1893. Ha una base quadrata e presenta un robusto zoccolo a tre scalini che sorregge una torrezza cubica su cui s'innalza la cupola a fregi sormontata da un obelisco. La...