La Via Francigena 1° tappa – da Palestro a Tromello

Palestro è un buon punto di partenza per entrare in sintonia col territorio che proprio qui, tagliato com’è dal fiume Sesia, introduce uno dei temi ricorrenti della Via Francigena “pavese”: l’acqua. La Lombardia ne è ricchissima, e girare per le campagne pavesi offre l’occasione per riflettere sull’importanza di una risorsa naturale insostituibile ma non rinnovabile.

La via Francigena

Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa

La Via Francigena, detta anche Via Romea, è costituita da quel fascio di strade e sentieri che nel Medioevo partivano da Canterbury, attraversavano la Francia e raggiungevano Roma, centro della Cristianità.

La via degli Abati

La Via degli Abati attraversa l'Appennino Tosco-Emiliano nelle Province di Piacenza, Parma, Massa Carrara nei territori dei Comuni di: Bobbio - Coli - Farini - Bardi - Borgotaro - Pontremoli.